Recent Graduate Survey

Descrizione del servizio

ll servizio di Survey on line consiste nella somministrazione di questionari a campione, la cui gestione avviene attraverso il portale web www.ipostat.com. Il servizio viene offerto in modalità ASP, ovvero senza che il committente debba preoccuparsi di installazioni, data base, mail server, capacità di connessione a internet e backup dei dati. La programmazione del questionario, i test di tenuta, il caricamento delle e-mail, la gestione e il monitoraggio della ricerca vengono seguiti dalla Divisione Ricerca.

La Metodologia

La metodologia proposta prevede una prima fase di campionamento sulla base del Panel on-line. Determinate le aree problematiche da indagare, provvederemo alla stesura del questionario sulla base delle indicazioni fornite dal committente.

Il servizio CAWI offerto può essere progettato con domande dicotomiche, a scelta multipla, a scala gerarchica, a batteria orizzontale, a batteria verticale e aperte. Il flusso può prevedere una forma di controllo su ciascuna delle possibili risposte e può gestire i salti tra le domande e la chiusura anticipata del questionario. Si prevede la distribuzione del questionario su più pagine, in modo da avere un maggiore controllo sui dati inseriti, sulle modalità di risposta e sul flusso del questionario. Ogni pagina può contenere, quindi, o un testo esplicativo di transito o una singola domanda.

Si prevede un layout grafico standard illustrato nella successiva figura. Il banner richiesto per la personalizzazione della pagina del questionario deve rispettare il seguente formato: 240x60 pixel con risoluzione 72dpi. E’ tuttavia possibile personalizzare ulteriormente l’aspetto della pagina secondo le indicazioni del committente.

La seconda fase di preparazione, prevede un’attività di test per verificare la tenuta del questionario. Vengono sottoposte a test le singole modalità di risposta e l’intero percorso del questionario al fine di valutarne il corretto funzionamento e la necessaria fruibilità.

La terza fase prevede il caricamento degli indirizzi di posta elettronica e, ove richiesto, delle informazioni anagrafiche e di profilo degli intervistati. In qualunque momento è possibile da parte del Committente verificare o modificare il campione fornito utilizzando un’utenza di amministrazione del sistema, messa a disposizione dei responsabili della ricerca. In questa fase è inoltre possibile predisporre il testo della pagina di benvenuto, delle e-mail di invito e delle e-mail di sollecito.

IpoStat Interview prevede due modalità di accesso al questionario: consegnare all’intervistato una Login oppure trasmettere una URL del tipo:

http://www.ipostat.com/Survey.aspx?ID=YYYXXXXXXXXX

contenente un codice identificativo di 12 cifre nel quale le prime 3 indicano il codice del progetto Interview e le successive 9, generate casualmente, identificano univocamente il questionario. In modo analogo la Login si compone di una userID che coincide con il cognome o l’e-mail dell’intervistato e di una password che coincide con il codice identificativo sopra citato. Questi codici vengono assegnati automaticamente dal sistema a ciascun intervistato in fase di accoppiamento delle e-mail al questionario e hanno validità fino al termine della ricerca. Si osservi, inoltre, che il sistema CAWI non consente agli intervistati di rispondere più volte alla stessa indagine utilizzando il medesimo codice di assegnazione. Per ciascun codice, IpoStat Interview memorizza la data e l’ora di apertura del questionario, il numero di domande risposte e la data e l’ora di completamento. Viceversa, il mancato completamento del questionario dovuta ad un’interruzione del collegamento o della sessione di lavoro può essere ripresa dall’intervistato in qualsiasi momento partendo dall’ultima domanda non risposta.

La quarta fase prevede la spedizione delle e-mail di invito al questionario. Le e-mail vengono generate dal server di posta secondo lo schema definito dall’utente e personalizzate con l’URL o la Login associata a ciascun intervistato.

L’indirizzo mittente, per il ritorno dei messaggi di mancato recapito o di richiesta di informazioni, può essere indicato dal committente o gestito dal team di ricerca.

La fase di monitoraggio delle interviste (quinta fase) può essere svolta sia dal fornitore che dal Committente stesso (senza la possibilità di visionare le e-mail per questioni di privacy) utilizzando l’utenza di amministrazione del sistema.

La figura successiva illustra un esempio esplicativo. Per ragioni di privacy l’esempio è stato privato delle e-mail originali.

La colonna sinistra della pagina di gestione della survey (schermata tipo visibile dal fornitore) consente di monitorare l’andamento della ricerca in tempo reale, visualizzando le interviste missing, le interviste aperte senza risposta, le interviste parziali e le interviste complete sia in termini numerici che percentuali rispetto al campione da controllare.

La fase di elaborazione dei dati viene assistita attraverso una prima elaborazione automatica delle interviste in termini di frequenza assoluta,percentuale sul campione,percentuale sui valori utili e percentuale cumulata (vedi figura successiva).

I risultati possono essere consultati in tempo reale dal Committente attraverso la pagina di gestione della survey (pulsante Analisi).

In ogni caso, verrà fornito al Committente il rapporto in formato Power Point con i risultati elaborati.

Differenze tra RGS in field e RGS on-line

RGS in field più attendibile statisticamente (2% errore standard) perchè condotta su 2.500 individui

RGS on-line ad hoc quindi rispondente a bisogni specifici del committente

RGS on-line = snapshot (istantanea della percezione in un dato momento)

Offerta consulenziale

In accordo con la metodologia proposta, si esegue:

  • Studio della struttura del questionario base con l’azienda
  • Individuazione dei componenti del campione
  • Progettazione del questionario
  • Somministrazione del questionario con IpoStat-Interview
  • Analisi dei dati (di frequenza, bivariata e creazione di indici sintetici) con SPSS
  • Stesura del report finale

Tempi di realizzazione

Lo studio del questionario richiederà 5gg lavorativi. La progettazione, la somministrazione on-line e l’analisi dei dati del questionario richiederanno 20gg lavorativi. Altri 5gg lavorativi occorreranno per la redazione del report finale. Lo staff garantisce due presenze in azienda. La prima per concordare la struttura del questionario. La seconda per presentare i risultati dell’intervento.

Sono possibili due modalità di Survey online:

SURVEY (MOD. A)

  • analisi dei dati descrittiva e inferenziale (confronto tra medie)

SURVEY (MOD. B)

  • aggiunta di analisi multivariata con studio della segmentazione della popolazione e posizionamenti mirati.